Pubblicato il Lascia un commento

Panerai a buon mercato Submersible Mike Horn Edition – 47mm



Introdotto per la prima volta da Panerai nel 2015 con il Luminor Submersible 1950 PAM00616, il Carbotech è un materiale composito a base di carbonio che offre prestazioni tecniche eccezionali offrendo al contempo un aspetto nero opaco e irregolare che varia a seconda del taglio del materiale, rendendo ogni esemplare di questo orologio un pezzo unico.

Carbotech è stato quindi utilizzato per il sensazionale LAB-ID Luminor 1950 PAM700 nel 2017.

Panerai sta ora estendendo l’utilizzo di questo materiale al nuovo Luminor sommergibile mike horn edition – 47mm Marina Carbotech PAM01661, un’anteprima delle novità che il marchio presenterà al prossimo Watches & Wonders 2020.
Leggera ed estremamente resistente agli urti esterni e alla corrosione, la cassa Carbotech da 44 mm è qui abbinata a un quadrante Sandwich nero con marcature Super-LumiNova blu. La data a ore 3 è visivamente bilanciata dal quadrante dei piccoli secondi a ore 9

Il calibro automatico P.9010 batte a una frequenza di 4 Hz (28.800 alternanze all’ora) con un’autonomia di tre giorni. L’energia necessaria per accumulare tale riserva di carica viene immagazzinata in due bariletti di molle le cui molle sono avvolte da una massa oscillante operante in entrambe le direzioni. Le ore possono essere comodamente regolate senza interferire con il movimento della lancetta dei minuti, grazie al dispositivo che sposta direttamente solo la relativa lancetta con salti di un’ora avanti o indietro. Questa funzione è molto utile quando si cambia fuso orario o ci si sposta tra l’ora legale e l’ora solare, e convenientemente la regolazione della lancetta delle ore è automaticamente collegata all’indicatore della data.
Con un peso di appena 96 grammi e impermeabile fino a 300 metri / 990 piedi, il Panerai Luminor Marina Carbotech PAM01661 avrà un prezzo indicativo di 12.500 Euro / 12.800 US $. Un cinturino in tessuto Sportech nero con cuciture blu completa il look audace dell’orologio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *